Green Cross Svizzera
Fabrikstrasse 17
8005 Zürich
Tel. +41 (0)43 499 13 13
Fax +41 (0)43 499 13 14
info@STOP-SPAM.greencross.ch

www.greencross.ch

Pagina di arrivo » Donare & Aiutare

Sostenete l’assistenza ai bambini mutilati dalla guerra del Vietnam

 

Quando nel 2012 la piccola vietnamita venne alla luce trovò suo padre e sua nonna pronti ad accoglierla. Ma quale shock fu per loro! Tran Hai Yen era venuta al mondo con il piede sinistro completamente atrofizzato. Padre e nonna erano talmente disperati che attesero tre giorni prima di mostrare la neonata alla sua mamma, nel timore che essa potesse respingerla a causa della sua minorazione.

Benché si stimi che in Vietnam siano 3500 i nuovi nati che come Tran Hai Yen devono convivere con i danni postumi della guerra del Vietnam, le famiglie che ne sono colpite continuano a vivere questa tragedia come un disonore.


Aiutateli adesso!

 

 

Non capita a tutti, ma è questo il destino che ha colpito Tran Hai Yen e la sua famiglia. E purtroppo non si tratta di un caso insolito. Suo nonno è stato in guerra dal 1968 al 1974, rimanendo così esposto al diserbante Agent Orange. Questo defoliante, utilizzato dagli americani nella guerra del Vietnam in forti quantitativi, ha distrutto il patrimonio genetico di un’intera generazione e ancor oggi sta mietendo migliaia di vittime.

La piccola Tran Hai Yen è una di loro e senza un aiuto il suo destino sarebbe già segnato. Il suo sviluppo corporeo non sarebbe normale, non potrebbe frequentare alcuna scuola e quindi in seguito non le sarebbe possibile trovare un lavoro.

Il vostro aiuto eviterebbe a questa bambina di arrendersi al proprio destino!

Le donazioni della Svizzera consentono al Vietcot, un centro ortopedico di Hanoi che opera per conto di Green Cross, di fornire ogni anno a circa 500 bambini e adolescenti le protesi e òrtesi di cui hanno bisogno. I medici svizzeri di Green Cross visitano regolarmente questo centro per esaminare i piccoli pazienti, i cui arti atrofici devono spesso essere preparati ad accogliere le protesi mediante un‘operazione.

Senza il vostro sostegno non sarebbe possibile compiere sforzi così enormi per il bene dei bambini!

 

Per poter «camminare con le proprie gambe», Tran Hai Yen e i suoi molti compagni e compagne di sventura devono essere aiutati.

Ma per riuscirci abbiamo bisogno di voi. Grazie!